You are currently viewing Una cucina di sapore vagamente country.

Una cucina di sapore vagamente country.

Questa immagine è relativa ad una’isola di lavoro della ditta Callesella ed è l’azienda che ho utilizzato per il progetto di cui parlo in questo post.

La richiesta è di una cucina in stile country da parte di una signora di Mottola.

In fase di approfondimento mi sono reso conto che aveva una casa in tutt’altro stile e la convivenza con la cucina richiesta era assai rischiosa.

Il pavimento era in marmo Bianco Carrara e gli infissi in stile inglese.
Il resto dell’arredamento era in classico “raffinato” e l’accostamento ad una cucina in muratura con le ante in castagno invecchiato mi faceva venire i brividi.

L’altro problema da affrontare riguardava la composizione.
La signora voleva una penisola e lo spazio a disposizione era davvero insufficiente.

Dopo varie lotte siamo arrivati ad un compromesso.

Al posto del castagno invecchiato ho proposto un’anta in massello di castagno naturale e il piano di lavoro è stato realizzato in Bianco Carrara.

Le murature sono state limitate alla cappa e alla struttura che ospita un frigorifero di libera installazione.

Il tavolo e le sedie sono piuttosto classici e il tutto è risultato alla fine assai gradevole.

Il costo complessivo è stato di € 15.000,00
Michele De Biase

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Michele De Biase

Ho 59 anni e di questi 34 li ho dedicati ad arredare case. Da un po’ di anni scrivo su questo blog cercando di tradurre in parole  tutto quello che ho appreso con la mia esperienza sforzandomi di rendere semplici e comprensibili concetti in realtà molto complessi. Ho scritto anche un libro che sarà pubblicato non appena il mio perfezionismo me lo consentirà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.