Pubblicato il

Come arredare un corridoio

COME ARREDARE UN CORRIDOIO

Corridoio da arredare

Ho già parlato abbondantemente del corridoio  in un articolo di qualche mese fa e il fatto che ne parli ancora dimostra tutto il fascino che esercita nei miei confronti,forse anche grazie ai ricordi della mia infanzia, questo ambiente poco apprezzato della casa.

Arredare un corridoio è molto più complesso di quello che sembra e in questo articolo capirai perché.

Il corridoio è pressoché indispensabile a collegare i vari ambienti della casa in modo ordinato anche se in fase progettuale è buona norma cercare di non abusarne per evitare di sottrarre spazio prezioso agli altri ambienti.

Ma se hai già una casa con un grande corridoio e non vuoi fare grandi modifiche cosa devi fare per ottenere un grande risultato, magari con un minimo sforzo?

Oppure detto in italiano, come arredare un corridoio?

Servono dei disegnini e delle ipotesi e mi appresto a realizzarli per darti delle idee e delle soluzioni facili facili da applicare.

Ecco una situazione piuttosto plausibile.

Arredare un corridoio

 

 

Un bel corridoio da cm 180 per 650 che si presenta più o meno così

Corridoio da arredare

 

Allora come lo arrediamo?

Innanzitutto proviamo a fare un piccolo elenco degli arredi che ci mancano.

Sicuramente avrai bisogno di armadi perché si sa che gli armadi non bastano mai e menomale per me che li vendo!

Gli armadi servono come guardaroba ma c’è chi ci mette di tutto, dai tappeti nel cambio di stagione agli sci.

Quindi come prima ipotesi valutiamo la soluzione ARMADI.

La profondità standard è di cm 60 ma è possibile averli di serie anche in profondità inferiori.

Come guardaroba la profondità ideale rimane cm 60 ma è possibile appendere gli abiti anche in profondità inferiori inclinandoli leggermente o usando particolari appendiabiti.

Potresti avere bisogno di una armadio meno profondo per queste ragioni:appendiabiti estraibile

  • Il corridoio è meno largo di cm 160/170 per cui mettendo l’armadio da cm 60 il corridoio diventa troppo stretto.
  • La posizione delle porte non te lo permette.
  • Soffri di claustrofobia.
  • Varie ed eventuali

Nel primo caso, come ti ho già detto, è sufficiente  optare per armadi di serie profondi circa 45 o anche meno oppure realizzarli su misura.

Nel secondo caso se ti va di fare un po’ di polvere, sposta le porte in modo da lasciare la giusta profondità.

 

Prima…Come arredare un corridoio

Dopo…

Corridoio da arredare

Prima di mostrarti l’immagine del corridoio arredato in questo modo ti metto in guardia da un paio di cose:

1 Il corridoio restringendosi ti sembrerà più lungo;

2 Un armadio così grande, magari anche con ante molto grandi potrà sembrarti opprimente.

Vediamo un po’ come si presenta…

Arredare corridoio

 

Pratico, funzionale ma… forse un po’ invadente!

Vediamo come migliorare il tutto.

Innanzitutto ribassiamo il corridoio a cm 240 e riduciamo l’altezza dell’armadio

Come arredare un corridoio

Va già meglio vero?

Ok vediamo di migliorarlo ancora .

Che ne pensi di fare arrivare un po’ di luce dal soffitto?

Come arredare un corridoio

Magari di notte puoi guardare le stelle!

Ok ok …. è valido solo per chi è proprietario del terrazzo.

Ma se puoi farlo prendilo nella dovuta considerazione.

Vado avanti con tutta una serie di varianti.

Nell’immagine successiva c’è una soluzione che a me piace particolarmente e cioè quella di spezzare il corridoio inserendo una portaCome arredare un corridoioQuesta soluzione è usata molto poco e sinceramente non capisco perché non viene compresa abbastanza visto che dà innumerevoli vantaggi:

  1. Riduce la profondità del corridoio migliorando l’effetto visivo;
  2. Dilata otticamente lo spazio;
  3. Crea ulteriore privacy tra le camere.

Nota che ho inserito dei quadri ( leggi il mio famoso articolocome appendere i quadri alle pareti“) e modificato un po’ l’armadio inserendo al centro uno specchio

Come arredare un corridoio

 

Se hai una porta anche dall’altro lato potresti incassare gli armadi e portare la porta all’esterno come in questo caso

corridoio-con-porta

 

Ecco l’immagine

corridoio-con-porta-2

 

Naturalmente tutte le soluzioni di cui abbiamo parlato possono essere interpretate anche con delle semplici scaffalature, librerie,vetrine, espositori eccetera.

Tutto dipende da quello che ti serve.

Se opti per la soluzione del corridoio spezzato in due, puoi anche arredare la prima parte, magari più a vista dal soggiorno, con delle librerie e la seconda parte con degli armadi.

 

Come arredare un corridoio

 

Ricorda che le librerie sono meno profonde degli armadi.

Di serie son circa 35 ma puoi realizzarne anche di meno profonde.

Se quindi hai un corridoio largo cm 130/140 e ti serve una libreria, non temere di realizzare una libreria anche di cm 20 di profondità perché una buona parte di libri ci sta comodamente.

Io ho realizzato una libreria profonda cm 14 ed è stato un successo!

Ora ritorniamo alla situazione iniziale e vediamo quali sono gli errori da evitare.

1 Non inserire a casaccio tanti pezzi eterogenei tutti insieme  tipo il comò della nonna cui sei tanto affezionato ma che non hai avuto il coraggio di mettere in camera da letto, con la  libreria comprata ad Ikea che ti è costata tre domeniche per il montaggio e insieme a qualche altro pezzo che ti hanno regalato.

Infatti il corridoio non è la stanza del disordine o peggio un deposito dove mettere, seppure più o meno ordinatamente, tutto quello che ti è avanzato.

corridoio-con-vari-pezzi

 

2 Non inserire quadri molto grandi perché non avresti nemmeno lo spazio per guardarli correttamente.

corridoio-con-quadro-grande

 

3 Evita di inserire mobili molto grandi di cui vedi le fiancate. Fianchi di armadi o credenze sono terribili da guardare!

armadi-ingombranti

 

4 Cerca di far si che della luce naturale arrivi in qualche modo nel corridoio.

Puoi forare il soffitto come abbiamo visto, o anche una parete magari adiacente al soggiorno, o realizzando una delle porte con del vetro opaco.

5 Leggi assolutamente l’altro mio articolo che parla del corridoio cliccando QUI perché troverai ancora tante belle idee.

Come hai potuto notare arredare un corridoio non è affatto semplice anche se… dopo la lettura di questo articolo credo che tutto sia più facile! Almeno spero!

Lasciami un commento e fammelo sapere.

Non mi resta che salutarti e darti appuntamento al mio prossimo post.

Parlerò di un argomento forse un po’ fuori moda ma che ho ritrovato più volte nelle statistiche di ricerca nel mio sito e riguardo l’americanissimo “angolo bar”, un sogno  forse molto maschile ma quasi mai realizzato.

A presto!

Michele De Biase

Michele De Biase
Ho 54 anni e arredo case da 30 anni. Amo il mio lavoro che svolgo con passione nel mio negozio ad Alberobello e on line attraverso questo blog che conta oltre un milione di visite l’anno.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.